Scoperto il primo gene della sclerosi multipla, chi ce l'ha

Milano, 1 giu. (AdnKronos Salute) - Un team di scienziati canadesi ha svelato per la prima volta una mutazione genetica che moltiplica il rischio di ammalarsi di sclerosi multipla: per chi la presenta, il pericolo di sviluppare la malattia neurologica autoimmunitaria aumenta del 70%, spiegano su 'Neuron' gli studiosi della University of British Columbia (Ubc) di Vancouver. La mutazione individuata riguarda un gene chiamato NR1H3 ed è presente solo in un malato di sclerosi multipla su 1.000, ma i ricercatori hanno osservato che anche altre varianti comuni dello stesso gene…

Favicon of www.paginemediche.it da : www.paginemediche.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità