Sclerosi multipla: poca vitamina D raddoppia il rischio di ammalarsi

Bassi livelli di Vitamina D possono aumentare il rischio di sviluppare la sclerosi multipla: a rivelarlo è stato uno studio condotto dai ricercatori dell’università canadese McGill e pubblicato su PLOS Medicine.

Lo stesso, per arrivare alle conclusioni, ha analizzato i dati di più di 14mila persone con sclerosi multipla e circa 24mila sani: da ciò è stato evidenziato che coloro che possedevano una diminuzione dei livelli di vitamina D per predisposizione genetica erano doppiamente più inclini a contrarre la malattia  autoimmune rispetto a coloro che, invece, non possedevano gli stessi geni.

“Più…

Favicon of salute.leonardo.it da : salute.leonardo.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità