SCLEROSI MULTIPLA. O FORSE NO. Di M.Aiello

Inutile negarlo: ognuno di noi ricorda perfettamente il momento in cui ha ricevuto l’infausta diagnosi di sclerosi multipla. Dove eravamo, con chi eravamo, che giorno era, il volto del neurologo e le parole pronunciate. Ci ricordiamo anche il tono e l’espressione del suo viso, delle mani. Una diagnosi come un’altra, per lui. Un crollo, per molti di noi; per pochi altri invece un sollievo rispetto ad altre diagnosi più gravi. Quasi certamente, però, nessuno è stato sottoposto ad esami ed analisi da un’intera équipe medica, come invece sostenuto dal professore…

Favicon of www.scleroweb.it da : www.scleroweb.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità