Sclerosi multipla: il farmaco Zinbryta (daclizumab) ora è rimborsabile per la forma recidivante

Sclerosi multipla: il farmaco Zinbryta (daclizumab) ora è rimborsabile per la forma recidivante -

Il trattamento era stato approvato da AIFA nell’ottobre 2016, ma in classe C, ovvero a carico del cittadino. Pubblicato a luglio 2017 in Gazzetta Ufficiale il passaggio in classe A

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la delibera dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) che riconosce l’inserimento in classe A, ovvero a carico del Sistema Sanitario Nazionale, del farmaco Zinbryta® (daclizumab), trattamento indicato per le forme recidivanti di sclerosi multipla.

Zinbryta® (daclizumab) è un anticorpo monoclonale, una tipologia anticorpi in grado di legarsi a molecole specifiche e agire dunque con meccanismi di…

Favicon of www.aism.it da : www.aism.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità