Sclerosi multipla: fingolimod riduce le ricadute nei bambini e negli adolescenti

Sclerosi multipla: fingolimod riduce le ricadute nei bambini e negli adolescenti -

Un passo avanti nel trattamento della sclerosi multipla nei bambini e negli adolescenti. È quanto promettono i risultati incoraggianti dello studio di fase III Paradigms su fingolimod di Novartis. L’assunzione del farmaco per via orale ha portato, su un periodo fino a due anni, una riduzione significativa e clinicamente rilevante nel numero di ricadute (tasso annualizzato di ricadute) rispetto alla terapia concorrente con interferone beta 1-a intramuscolo.Il profilo di sicurezza di fingolimod è risultato coerente con quello osservato negli altri studi clinici (condotti sugli adulti), con un numero complessivamente maggiore di…

Favicon of www.healthdesk.it da : www.healthdesk.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità