Sclerosi multipla: cosa c’entrano i batteri dell’intestino

Il sistema immunitario e la flora batterica intestinale vivono in sinergia per garantire quell'equlibrio che è sinonimo di buona salute. Ebbene, proprio questo equilibrio sembrerebbe compromesso in chi soffre di sclerosi multipla. Se, infatti, la flora batterica intestinale di questi malati è squilibrata, alcuni i globuli bianchi proliferano. In particolare quella classe di globuli bianchi che maggiormente è coivolta nell'evoluzione della malattia neurodegerativa. È questa l'evidenza scientifica, ottenuta da un gruppo di ricerca dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano e pubblicata su Science Advances, che potrebbe rappresentare un ulteriore passo…

Favicon of www.repubblica.it da : www.repubblica.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità