Sclerosi multipla: alcuni batteri intestinali la favoriscono

Secondo due studi pubblicati sulla rivista PNAS, di Sergio Baranzini, scienziato di origine italiana dell’Universita’ di San Francisco le azioni future per tentare di rallentare il decorso della sclerosi multipla potrebbero tradursi in interventi sull’alimentazione dei pazienti, con probiotici o con un trapianto di flora intestinale per eradicare dalla pancia dei pazienti i batteri nocivi che favoriscono la malattia. Infatti stando allo studio si evidenzia come pazienti affetti da sclerosi multipla presentino nell’intestino batteri rari in persone sane che esercitano effetti deleteri sul sistema immunitario, favorendo la malattia.  Baranzini dopo a…

Favicon of www.meteoweb.eu da : www.meteoweb.eu

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità