L’indagine sul flusso sanguigno nella stazione spaziale

Sulla Terra il sangue scorre dal cervello di una persona verso il cuore in parte grazie alla forza di gravità, ma si sa molto poco su come questo flusso scorra in condizioni di microgravità. Parecchi membri dell’equipaggio a bordo della Stazione Spaziale Internazionale segnalano mal di testa e altri sintomi neurologici nello spazio, che possono essere correlati all’effetto della microgravità sulla circolazione sanguigna cerebrale. L’indagine Brain Drain, che è stata completata nel mese di luglio 2015, ha misurato il flusso sanguigno dal cervello al cuore di un membro dell’equipaggio per…

Favicon of www.meteoweb.eu da : www.meteoweb.eu

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità