L’angioplastica migliora i sintomi della Ccsvi

L’angioplastica venosa migliora sensibilmente i sintomi dell’insufficienza venosa cronica cerebrospinale (Ccsvi), la patologia venosa individuata da Paolo Zamboni, dell’Università di Ferrara: lo afferma uno studio pubblicato sul sito della rivista scientifica Veins & Lymphatics intitolato «May symptoms of chronic cerebrospinal venous insufficiency be improved by venous angioplasty? An independent 4-year follow up on 366 cases» (I sintomi dell’insufficienza venosa cronica cerebrospinale possono essere migliorati dall’angioplastica venosa? Un follow-up indipendente di 4 anni di su 366 casi). «Tutti i 366 casi presi in esami riguardano persone malate di sclerosi multipla, con…

Favicon of www.estense.com da : www.estense.com

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità