«Etravel district», per un turismo a misura di disabile

L’associazione Village for all-V4A lancia il «nuovo distretto digitale» di prodotto turistico accessibile («eTravel District») che, con un sistema di prenotazione ad hoc, intende dare risposte ai circa 13 milioni di disabili. Su misura. «No a quell’alone di cloroformio ospedaliero che aleggia sulla disabilità. Le persone disabili che fanno turismo, sono turisti». Ci tiene a …

Favicon of www.ileanaargentin.it da : www.ileanaargentin.it

Prosegui la lettura...
Traduci l'articolo...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità