Cinemanchìo, la settima arte diventa accessibile per le persone con disabilità sensoriali e cognitive

Alla Mostra del Cinema di Venezia si è parlato anche di cinema e disabilità. Il 5 settembre è stato presentato Cinemanchìo, progetto di accessibilità culturale, realizzato da Consequenze, Torino + Cultura Accessibile Onlus, Blindsight Project Onlus e Red, che si occupano da anni di rendere accessibile la cultura a chi ha disabilità sensoriali e/o cognitive. Grazie al progetto Cinemanchìo, chi ha disabilità sensoriali e cognitive può godersi al pieno la settima arte: i sottotitoli consentono alle persone sorde e ipoudenti di godersi un film, è prevista l’audiodescrizione per le persone…

Favicon of www.fondazioneserono.org da : www.fondazioneserono.org

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità