Stop all’assunzione di un famigliare per essere assistiti

Lo scorso anno, la Regione Lazio ha approvato la delibera n.233 "Servizi e interventi di assistenza alla persona", che regolamenta e delega ai comuni l’erogazione dei sostegni economici per le spese relative all’assistenza domiciliare. Tra le varie norme, spicca un’importante novità. Doveri e diritti Infatti, la delibera riconosce come rimborsabili solo le spese derivanti dal contratto con l’assistente personale iscritto nell’apposito registro, escludendo il finanziamento delle spese derivanti da rapporti di lavoro realizzati con i familiari ed affini, come individuati all’articolo 433 del Codice civile (*). Purtroppo, la nuova regolamentazione…

Favicon of www.fondazioneserono.org da : www.fondazioneserono.org

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità