SM: “La scelta del trattamentospetta allo specialista neurologo” – Libero Quotidiano

Una ‘querelle’ che va avanti da tempo, quella dei armaci generici, biosimilari ed equivalenti, che al di là delle questioni legate alle ricerche cliniche e ai problemi di rimborsabilità del Ssn, non deve in alcun modo andare a ledere i diritti dei cittadini alla miglior terapia e alla continuità di cura indispensabile, soprattutto per i più anziani. Una questione che riguarda un po’ tutti i settori della medicina,  e in particolare quello della sclerosi multipla (Sm) dove da tempo si susseguono progressi farmacologici importanti e dove è da poco stato…

Favicon of www.liberoquotidiano.it da : www.liberoquotidiano.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità