Sclerosi multipla: un esame specializzato dell’occhio per monitorare gli effetti dei farmaci

Sclerosi multipla: un esame specializzato dell’occhio per monitorare gli effetti dei farmaci -

La tomografia a coerenza ottica potrebbe essere utilizzata per verificare l’effetto terapie per la forma recidivante-remittente

La retina, parte dell’occhio che può rilevare la luce per creare immagini del mondo esterno, costituisce una finestra per guardare da vicino il cervello. In particolare, alcune indagini hanno osservato che un esame specialistico della retina, noto come tomografia a coerenza ottica (OCT), può essere utile per rilevare la neurodegenerazione cerebrale.

In questo studio, i ricercatori della Johns Hopkins University di Baltimora e di altri centri statunitensi hanno esaminato gli effetti…

Favicon of www.aism.it da : www.aism.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità