Sclerosi multipla, nuovi dati sul farmaco sperimentale cladribina

Sono stati presentati al 3° Congresso della European Association of Neurology (EAN), ad Amsterdam, i dati di sicurezza ed efficacia di cladribina per il trattamento della sclerosi multipla recidivante.

I dati – provenienti dagli studi clinici controllati con placebo CLARITY, CLARITY EXTENSION e ORACLE-MS – supportano il profilo rischio/beneficio del farmaco: questo ha portato al recente parere positivo del Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP, Committee for Medicinal Products for Human Use).

Nel corso di questi studi, cladribina è stata somministrata in due periodi di trattamento annuali negli…

Favicon of notiziemediche.it da : notiziemediche.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità