Sclerosi multipla, approvato negli Usa un nuovo farmaco per il trattamento

È il frutto di una ricerca iniziata più di quarant’anni fa dall’équipe di Stephen Hauser, neuroimmunologo statunitense oggi direttore del Weill Institute for Neurosciences alla Univerisity of California, San Francisco. Si chiama ocrelizumab, ed è un principio attivo salutato dalla comunità scientifica come «miglioramento significativo» per il trattamento delle forme particolarmente aggressive di sclerosi multipla. Il farmaco, anche visti i risultati di tre sperimentazioni pubblicati a gennaio scorso sul New England Journal of Medicine, ha appena ricevuto l’approvazione all’immissione sul mercato statunitense da parte della Food and Drug Administration (Fda):…

Favicon of www.repubblica.it da : www.repubblica.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità