Registro svedese sclerosi multipla, rituximab superiore ai farmaci di prima generazione

Rituximab sembra essere superiore ai trattamenti modificanti le malattie (DMT) di prima generazione in termini di controllo delle recidive e della tollerabilità, mentre la superiorità sugli outcomes della disabilità sono meno chiari. Questo è il "verdetto" di uno studio – pubblicato online sul «Multiple Sclerosis Journal» - basato sui dati del registro svedese sclerosi multipla (SM), nel quale si sono posti a confronto pazienti con SM recidivante-remittente (RRSM) trattati con rituximab, da un lato, e con interferone (IFN)-beta o glatiramer acetato, dall'altro.«Rituximab è un anticorpo monoclonale mirato in modo selettivo…

Favicon of www.pharmastar.it da : www.pharmastar.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità