Paziente affetta da Sla maltrattata da infermieri. L’Ipasvi di Catanzaro: “Poche mele marce non possono offuscare il lavoro di tanti”

Intervento della presidente Concetta Genovese all’indomani dell’operazione “Urla silenziose” nata dall’inchiesta della Procura calabrese. “Attendiamo il lavoro della magistratura, ma chi ha sbagliato pagherà”   CATANZARO – “Nella vicenda della casa di cura di Catanzaro andranno sicuramente accertate le responsabilità dirette, indirette e reali se le denunce di maltrattamenti, della paziente malata di Sla, dovessero rivelarsi del tutto vere dal punto di vista delle persone coinvolte. Ma se questo aspetto fa parte dei compiti della magistratura, il Collegio Ipasvi è altrettanto attento e vigile a verificare il grado di coinvolgimento…

Favicon of www.nursetimes.org da : www.nursetimes.org

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità