Le vaccinazioni obbligatorie passano da 4 a 12: capiamo perché

Al fine di rispondere ai quesiti dei componenti della Commissione Sanità del Senato, è stato redatto un documento che illustra l’importanza dell’obbligo per 12 vaccinazioni, stabilito da un decreto legge (DL) varato recentemente. In Italia, l’alto livello di copertura vaccinale osservato fino al 2012 ha determinato la scomparsa della poliomielite e della difterite nonché una riduzione significativa di malattie prevenibili mediante la vaccinazione come l’epatite B, la pertosse, la parotite e le infezioni invasive da Hemophilus influenzae b (Hib). D’altro canto, il successo riscosso dalle strategie vaccinali ha promosso la…

Favicon of www.fondazioneserono.org da : www.fondazioneserono.org

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità