Gli antiossidanti superano Ocrelizumab nella riduzione dell’atrofia cerebrale

Cari lettori, una nuova ricerca offre speranza per i pazienti con Sclerosi Multipla, dopo aver trovato che un comune antiossidante over-the-counter può aiutare a rallentare la condizione. In uno studio pilota, i ricercatori hanno scoperto che l’assunzione di una dose elevata di acido lipoico ogni giorno per 2 anni ha ridotto l’atrofia cerebrale intero tra i pazienti con sclerosi multipla secondariamente progressiva (SMSP), rispetto ad un placebo. L’autrice principale dello studio in questione, Dott.ssa Rebecca Spain, dell’Oregon Health & Science School of Medicine di Portland, e i suoi colleghi hanno…

Favicon of flipout4ms.com da : flipout4ms.com

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità