Davide Trentini, nella lettera d’addio la sua odissea: “Partirò per la mia sognata vacanza…”

Davide Trentini, nella lettera d’addio la sua odissea: “Partirò per la mia sognata vacanza…” ROMA – Davide Trentini, nella lettera d’addio la sua odissea: “Partirò per la mia sognata vacanza…”. ”Spero tanto che l’Italia diventi un paese più civile, facendo finalmente una legge che permetta di porre fine a sofferenze enormi, senza fine, senza rimedio, a casa propria, vicino ai propri cari, senza dover andare all’estero, con tutte le difficoltà del caso, senza spese eccessive”: lo ha scritto nella lettera di addio Davide Trentini, morto ieri in Svizzera dove era stato…

Favicon of www.blitzquotidiano.it da : www.blitzquotidiano.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità