Dalla SM alla SLA? Vari indizi favorevoli per fingolimod, sicuro e tollerato in Fase 2

Fingolimod è sicuro, ben tollerato e riduce i linfociti circolanti nelle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA). Lo dimostrano i risultati di uno studio di Fase 2, pubblicati online su «Muscle and Nerve».«La neuroinfiammazione è sempre più implicata nella patogenesi della SLA. L'analisi del tessuto umano mostra infiltrati linfocitici nel sistema nervoso centrale (SNC)» affermano i ricercatori, coordinati da James D. Berry, del Massachusetts General Hospital di Boston. «L’interazione tra monociti, cellule T e microglia facilita uno stato pro-infiammatorio, suggerendo che una riduzione mirata dell'infiammazione potrebbe alterare la progressione…

Favicon of www.pharmastar.it da : www.pharmastar.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità