“Battesimo scientifico” per il network italiano delle immagini di risonanza magnetica dedicato alla SM

Una recente pubblicazione racconta lo stato dell'arte e le prospettive dell’iniziativa promossa da AISM e la sua Fondazione. Una banca dati specifica per la sclerosi multipla. L'intervista

INNI, il Network Italiano di Neuroimmagini, finanziato da AISM e la sua Fondazione FISM e coordinato dal professor Massimo Filippi (Università Vita e Salute, San Raffaele Milano), è giunta al ‘battesimo scientifico’ con la recente pubblicazione del primo articolo su Neurological Sciences, la rivista della Società Italiana di Neurologia [1]. «Si tratta – dice il professor Filippi – di una banca…

Favicon of www.aism.it da : www.aism.it

Prosegui la lettura...

Sclerosi Multipla News

Potrebbe interessarti anche

Argomenti correlati

Pubblicità

Pubblicità